Mostra Mīror. The Ladies’ Room e opere tessili di artiste del ‘900 - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/04/2019 Aggiornato il 11/04/2019
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Moshe Tabibnia, via Brera 3
Telefono: 02/8051545
Orari di apertura: 10-19; domenica 14 aprile 10-15
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.building-gallery.com
Organizzatore: Building in collaborazione con il Centro Studi Moshe Tabibnia
Note:
BUILDING presenta Mīror, un progetto del collettivo di design The Ladies’ Room, Ilaria Bianchi, Agustina Bottoni, Astrid Luglio, Sara Ricciardi, realizzato in collaborazione con il Centro Studi Moshe Tabibnia.
Il lavoro di The Ladies’ Room si basa sulla condivisione di esperienze collaborative multidisciplinari, sperimentali, fluide, attraverso cui riflettere sul design contemporaneo.

Mīror, il cui significato ruota intorno ai termini sorprendersi, meravigliarsi, vedere con stupore, ammirare, contemplare con rispetto, è un’installazione di tre sculture riflettenti che nasce dall’esplorazione dell’immagine in un gioco di illusioni ottiche e di alterazione della percezione, alla ricerca di un preciso istante, quello in cui stupirsi scoprendo una forma, un dettaglio, un vuoto, un riflesso o se stessi.
Lo spettatore diventa protagonista attivo nello spazio, invitato a entrare nell’orbita dell’oggetto per scorgere la propria immagine, ricomporre il proprio ritratto, ammirare le opere circostanti da nuove prospettive per poi tornare a perdervisi. Tre specchi ma anche tre spazi vuoti e tre forme geometriche da fruire attraverso diversi angoli di riflessione.

Mīror è un progetto inedito che dialoga con una selezione di opere tessili create da diverse artiste del ventesimo secolo, scelte da The Ladies’ Room in collaborazione con il Centro Studi Moshe Tabibnia.
Riflessi negli specchi di The Ladies’ Room lo spettatore ammira i vortici di colore dei raffinati arazzi francesi di Sonia Delaunay, i tappeti di Fourgeaud, le vivaci geometrie dei tappeti di Nathalie Du Pasquier, le tarsie in panno futuriste di Beatrice Santiccioli e le liriche composizioni a piccolo punto di Niki Berlinguer e Anna Maria del Drago.

Mīror. The Ladies’ Room e opere tessili di artiste del ‘900
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com