Mostra Mille e una storia. Cavalieri d’Oriente - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/01/2017 Aggiornato il 29/01/2017

L'esposizione presenta un aspetto insolito della tradizione tessile orientale, quello che riguarda le coperte da cavallo e da sella, alcune preziose e sfarzose e altre di uso più comune, presentando così sia l'aspetto di oggetto d'uso quotidiano sia il simbolo di ricchezza. E' un'usanza antica quella di riservare coperture in tessuto alla cavalcature prestigiose, come testimoniano le miniature di scuola timuride e safavide, dove i cavalli sono ornati con ampie gualdrappe o con selle che ricordano i tappeti ricchi di disegni floreali. In Persia, dove l’equitazione e l’allevamento dei cavalli sono considerate arti nobili, le coperture da cavallo e le selle sono prodotte sia in laboratori cittadini sia in zone rurali. Tra le popolazioni nomadi questo manufatto doveva essere sempre presente nella dote che la sposa porta in dono al consorte. In ambito ottomano i cavalli erano ornati in modo sfarzoso anche in tempo di pace come simbolo di potere.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: MAO, Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Mille e una storia. Cavalieri d’Oriente
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com