Mostra Milano PhotoWeek - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/05/2018 Aggiornato il 29/05/2018

Con la seconda edizione di PhotoWeek, palinsesto promosso dal Comune di Milano che coinvolge ogni quartiere della città per l’intera settimana, Milano rende omaggio alla fotografia. Più di 170 occasioni per vedere, capire, scoprire, sentire, provare la fotografia: dal racconto diretto dei grandi fotografi al lavoro dei giovani; dai reportage di guerra alle immagini dal mondo; dalle foto di architettura fino all’arte contemporanea; dalle biografie dei protagonisti, da scoprire guardando un film, alla descrizione delle città che cambiano. Al centro dell'edizione di Milano PhotoWeek è Palazzo Reale che ospita nelle sue sale quattro mostre promosse e prodotte da Palazzo Reale con Musei Vaticani, Centro Ceco di Milano, Whirlpool EMEA e ArtsFor in collaborazione con Expowall; nel cortile, tre serate di cinema all’aperto in collaborazione con Anteo Spazio Cinema, oltre al PhotoWeek Bookshop gestito da Contrasto Editore. L'omaggio alla fotografia inizia a Palazzo Reale con la mostra "In piena luce. Grandi fotografi per i Musei Vaticani", che propone una carrellata di immagini scattate da otto grandi fotografi contemporanei nelle sale dei Musei Vaticani. Seguono due mostre, sempre a Palazzo Reale, dedicate alla fotografia storica, che testimoniano passaggi nodali della nostra storia grazie alle immagini documentarie e artistiche scattate da testimoni dell'epoca. La prima, "Josef Sudek: Topografia delle macerie. Praga 1945", aperta fino al 1 luglio, documenta i danni causati dalla guerra in città, grazie a una collezione di negativi conservati a Praga presso l'Istituto di Storia dell'Arte dell'Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca, dai quali sono stati stampati quaranta nuovi ingrandimenti. La seconda, dal titolo "La Primavera di Praga 1968 – 1969", in programma fino al 24 giugno, dedica un’ampia sezione al funerale di Jan Palach, lo studente che il 16 gennaio 1969 si diede fuoco in Piazza Venceslao per protestare contro l'occupazione sovietica del suo Paese, e racconta per immagini le tensioni di quello straordinario periodo che ha preso appunto il nome di Primavera di Praga. Tra le istituzioni coinvolte, oltre a Palazzo Reale, GAM-Milano, BASE Milano, Triennale di Milano, Palazzo Litta, Museo di Fotografia Contemporanea, Fondazione Stelline, Armani/Silos, Fondazione Prada, Frigoriferi Milanesi, MiBACT, Musei Vaticani. La Triennale di Milano ospita tre mostre: "Urban Transformation Magnum Photos Scholarship" con Alex Majoli, dal 20 maggio al 7 giugno, "Abitanti", dal 9 giugno al 9 settembre, "Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura", dal 25 maggio al 26 agosto. Per il programma completo visitare il sito: www. photoweekmilano.it . Orari e eventuali costi di ingresso, consultabili sul sito, possono variare a seconda delle sedi.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Reale, piazza Duomo 12; La Triennale, viale Alemagna 6
Telefono: Sito: www. photoweekmilano.it
Orari di apertura: Gli orari, consultabili sul sito, possono variare a seconda delle sedi
Costo: Eventuali costi di ingresso, consultabili sul sito, possono variare a seconda delle sedi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com