Mostra Milano Open Portrait - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/06/2017 Aggiornato il 13/06/2017

Una Camera Oscura a grandezza umana viene installata in piazza Alvar Aalto a Milano: è un progetto, a metà tra fotografia di paesaggio, design e arte pubblica, pensato come evento ponte tra le due manifestazioni Milano PhotoWeek e Milano Arch Week e intende promuovere un’esperienza interattiva intorno all’immagine della città. Milano Open Portrait è un progetto a cura di Antonio Ottomanelli, artista che ha trovato nella fotografia lo strumento per indagare il territorio non tanto come paesaggio, ma come specchio di dinamiche sociali e di tensioni geopolitiche. Inquadrando uno scorcio di Porta Nuova, il dispositivo realizzerà un ritratto monumentale e in movimento di quell’area e della sua vita quotidiana. Il progetto rientra nella Porta Nuova Smart Community promossa dalla Fondazione Riccardo Catella, con il patrocinio del Comune di Milano, del Politecnico e della Triennale con l’obiettivo di offrire alla comunità l’opportunità di partecipare attivamente a progetti culturali, laboratori didattici e ricreativi, iniziative per il verde urbano e gli spazi pubblici di Porta Nuova.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Piazza Alvar Aalto, Porta Nuova
Telefono: 02/45475195; Sito: www.fondazionericcardocatella.org
Orari di apertura: 24 ore su 24
Costo: Ingresso libero
Milano Open Portrait
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com