Mostra Milano Digital Week - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/05/2020 Aggiornato il 11/05/2020
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Comune di Milano, Palazzo Marino, piazza della Scala
Telefono: 347/3570304
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.milanodigitalweek.com
Organizzatore: Comune di Milano - Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici con IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab
Note:
Milano Digital Week torna con un'edizione completamente online a tema “Città trasformata” e riparte dalle riflessioni sulle trasformazioni del vivere quotidiano, con una possibilità ridotta di fruire fisicamente gli spazi, di vivere le relazioni interpersonali, di far parte di una comunità.
Da qui la necessità di riformulare l’evento, in modo ancora più̀ collettivo: un progetto sulla capacità connettiva di trasformazione della città.

La terza edizione si svolge interamente on line o sulla piattaforma www.milanodigitalweek.com, e rappresenta un’opportunità di riflessione e confronto per cittadini, istituzioni, aziende, università e centri di ricerca, studenti e millennials con particolare attenzione ai temi contemporanei e a quelli di prospettiva.

Il “digitale” è entrato in questi ultimi tre mesi nella vita di tutti i giorni. In un mondo che ha improvvisamente ridotto le sue tante relazioni, a partire da quelle fisiche, il digitale ha messo a disposizione i suoi asset per attivare un paradigma diverso, che partiva da necessità che non potevano più̀ venire soddisfatte e trasformando le connessioni dell’intero Pianeta.

Il lavoro, la formazione, le relazioni, appunto, e ancora il tempo libero nei luoghi di cultura e intrattenimento, all’aperto: tutti i pilastri portanti di una vita attiva che, da un momento all’altro, sono stati azzerati nelle forme che conoscevamo finora. Il digitale, già essenziale per molti aspetti a partire dal tessuto produttivo, si è rivelato provvidenziale per la vita quotidiana.

I temi della terza edizione:
il Lavoro, quello che arriverà e quello che forse non ci sarà più, le competenze trasversali necessarie e le nuove economie, le governance e le ipotesi di Sviluppo (geopolitica, innovazione sociale e progettazione);
l'Educazione, legata principalmente al mondo delle Università e alla formazione permanente;
la Sostenibilità e l'Ambiente (nuovi ecosistemi e strategie urbane);
la Salute e la Privacy (accesso, etica e tecnologie necessarie);
le Disuguaglianze (modelli e pratiche per un futuro più equo, mappe delle disuguaglianze sociali e digitali);
l'Arte, la Musica e la Cultura (nuovi mercati dell’arte, live performance, concert e live cinema);
i Media (Infotainment, Fake news, nuovi linguaggi).

Se la protagonista resta Milano con molte connessioni dentro e fuori Italia, sarà però una piattaforma e una regia digitale a ideare un palinsesto con format diversi: talk, conference, Lectio magistralis, webinar, hackaton oltre all’accesso all’Archivio della MDW con approfondimenti sul sito o su piattaforme esterne (blog, articoli).

Sei giorni di partecipazione attiva, gratuita, rigorosamente online (www.milanodigitalweek.com).





Milano Digital Week
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com