Mostra MIA Photo Fair - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/03/2020 Aggiornato il 30/03/2020
Dal al
Milano (MI)
Regione: Lombardia
Luogo: The Mall - Milano Porta Nuova, piazza Lina Bo Bardi
Telefono: 02/83241412
Orari di apertura: 11-20
Costo: 16 euro; ridotto 12 euro

+++ ALLA LUCE DELLE NUOVE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE IN MERITO ALL'EMERGENZA CORONAVIRUS, TUTTI LE MOSTRE POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI O SOSPENSIONI. INVITIAMO I LETTORI A CONTATTARE SEMPRE LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE VISITANDO I SITI UFFICIALI O LE PAGINE SOCIAL UFFICIALI PER CHIEDERE TUTTE LE INFO. VI RINGRAZIAMO PER L'ATTENZIONE E AGGIORNEREMO LE PAGINE, DATE E INFO NEI PROSSIMI GIORNI +++
Note:
All’edizione del decennale di MIA PHOTO FAIR, la fiera italiana dedicata alla fotografia d’arte, diretta da Fabio Castelli e Lorenza Castelli, partecipano 87 espositori che presentano al pubblico quanto di meglio il mercato riesce attualmente a proporre.

Il nucleo consistente della fiera giunge dall'Italia. A questo si associa un nutrito gruppo, il 30%, di gallerie proveniente dall’estero: da Francia, Belgio, Germania, Inghilterra, Paesi Bassi, Spagna, Ungheria, Svizzera, Grecia, Marocco, Turchia e Israele.

Gli altri continenti sono rappresentati da gallerie che arrivano dagli USA, dalla Cina, dall’Australia.

The Mall ospita nei giorni di MIA Photo Fair, la mostra
"Beyond Photography Italia / Anni settanta", curata da Elio Grazioli, che presenta le fotografie dei protagonisti italiani di quel passaggio determinante, avvenuto a partire dalla fine degli anni ’60 del secolo scorso, dalla fotografia tradizionale di tipo documentario e di reportage, a quella definita sperimentale o estetica, tutta interna alle avanguardie artistiche, utilizzata da quegli “artisti che usavano la fotografia” come linguaggio d'arte contemporanea.

Nell'immagine: RANKIN, Zebra - Blue and Yellow, Saved by the Bell, Hunger, Issue 14, 2018.
Courtesy of 29 ARTS IN PROGRESS gallery
MIA Photo Fair
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com