Mostra Mercanteinfiera Primavera: lacrime & baci, arte & jeans - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/02/2018 Aggiornato il 27/02/2018

A primavera torna l'appuntamento con Mercanteinfiera, meta di collezionisti e appassionati da tutto il mondo, che propone non solo antiquariato e modernariato, ma anche illustrazione, collezionismo vintage tra moda e rari oggetti di design. 1000 espositori selezionati italiani e stranieri presentano pezzi di alto livello, dai trumeau del '700 alle porcellane, dai gioielli all'orologeria d'epoca, che vengono esposti accanto a opere d'arte, come un Brancusi per esempio, o a pezzi di design, come una lampada di Gae Aulenti. Le mostre collaterali di questa edizione ripercorrono un pezzo del "costume" del nostro Paese. La prima si intitola "E i teleromanzi stanno a guardare" ed è dedicata a un personaggio molto conosciuto per i suoi sceneggiati televisivi, Anton Giulio Majano, proposto nella veste inedita di regista cinematografico. I manifesti dei film in mostra arrivano dalla collezione privata del curatore Mario Gerosa, studioso di cinema e televisione. La seconda mostra collaterale "Blu di Genova, Il Jeans è una storia italiana" è dedicata ai jeans, il tessuto blu più famoso al mondo e racconta, attraverso filati, tessuti e attrezzi d'epoca, i segreti della tintura del tessuto genovese che ha fatto la storia dell'abbigliamento moderno. Un segreto legato all'indaco o meglio all'estratto della indigofera tinctoria che arrivava in Europa sotto forma di panetti compressi lavorati a Genova per dare colore al fustagno. Questa mostra è curata da Serena Bertolucci, direttrice di Palazzo Reale di Genova, e da Paolo Aquilini, direttore del Museo della Seta di Como. Una terza esposizione infine: l'"Illustratore", a cura di  Alessandro Canu e Jamais Vu, è dedicata alla realtà creativa dell'illustrazione indipendente e presenta le opere dei giovani James Kalinda Jonny, Cobalto e Isabella Bersellini.

Dal al
Parma (PR)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Fiere di Parma, viale delle Esposizioni 393A
Telefono: Sito: www.mercanteinfiera.it
Orari di apertura: 10-19
Costo: 10 euro; ridotto (on line) 8 euro
Mercanteinfiera Primavera: lacrime & baci, arte & jeans
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com