Mostra Matteo Pugliese. Spiriti Ostinati - Ferno

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/12/2016 Aggiornato il 15/12/2016

Una selezione di cinque opere monumentali, appartenenti alla serie di Extra Moenia e dei Custodi, presentano il frutto della ricerca più recente dello scultore Matteo Pugliese (Milano, 1969), tra i più interessanti e riconosciuti a livello internazionale. Gli Extra Moenia raffigurano uomini che tentano una dolorosa rinascita attraverso una lotta con una materia-muro che li imprigiona, che impedisce loro di vivere, di crescere, di esprimersi. I tre Custodi, due realizzati in marmo di circa 2,5 metri di altezza e uno in marmo di Carrara dal peso di oltre 2 tonnellate, sono presenze imponenti e tondeggianti ispirate alle più diverse culture. Figure ieratiche dalla solida e rassicurante corporeità e in cui le armi e le corazze diventano la metafora di una sicurezza interiore. La mostra, organizzata in collaborazione con Imago art Gallery di Lugano, viene presentata da SEA all'aeroporto di Milano Malpensa con l'obiettivo di renderlo unico nel panorama degli aeroporti mondiali.

Dal al
Ferno (VA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Aeroporto di Milano Malpensa, Porta di Milano, Terminal 1
Telefono: 02/232323
Orari di apertura: 8-22
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com