Mostra Massimo Baldini. A Tour not so Grand - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/10/2018 Aggiornato il 30/10/2018

La mostra di Massimo Baldini presenta al pubblico un nucleo di trenta fotografie in bianco e nero incentrate sull'idea del viaggio "non convenzionale". L’autore ha avuto l’occasione di visitare musei di provincia, piccole istituzioni nascoste, luoghi talvolta appena accennati nelle guide turistiche, quando non del tutto dimenticati, ed è rimasto affascinato da queste realtà, spesso sorprendenti. Attraverso la fotografia intende restituire il racconto di queste esperienze. Il suo è uno sguardo ironico e al contempo partecipe, incline a soffermarsi su dettagli capaci di generare narrazioni alternative. Il viaggio che Massimo Baldini ha intrapreso è, come lui stesso suggerisce, “minimalista”, un viaggio teso a privilegiare non il “grandioso”, bensì quanto di curioso, nascosto, inusuale, ma non per questo meno attraente, certi luoghi dell’Italia sanno offrire, dall’Acquario Civico di Milano al Cimitero Monumentale della Certosa di Bologna, al Museo della Fisarmonica di Castelfidardo o delle Arti Sanitarie di Napoli, fino alla Cattedrale di Sant’Agata a Lecce, solo per citarne alcuni. 

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Fondazione Carlo Gajani, via de' Castagnoli 14
Telefono: 051/266994
Orari di apertura: 15-19 da lunedì a giovedì
Costo: Ingresso libero
Massimo Baldini. A Tour not so Grand
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com