Mostra Mario Giacomelli. La collezione della città di Lonato del Garda - Legnano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/03/2017 Aggiornato il 06/03/2017

L'esposizione presenta alcune serie tra le più importanti di immagini realizzate dal fotografo marchigiano Mario Giacomelli (1925-2000) negli anni Sessanta. 101 opere selezionate nel 1984 da Giacomelli sono disposte lungo il percorso che si sviluppa nel rispetto dei nuclei tematici pensati per dare una visione complessiva della sua produzione artistica: Mia moglie (1955), La mia modella (1955), Mia madre (1956), Io non ho mani che mi accarezzino il volto (1961-1963), Lourdes (1957), La buona terra (1964-1965), Scanno (1957-1959), Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (1955-1956 / 1981-1983), Caroline Branson da Spoon River (1971-1973), Gabbiani (1981-1984). La mostra, a cura di Enrica Viganò, si apre in occasione della sesta edizione del Festival Fotografico Europeo,  ideato e curato dall’Afi-Archivio Fotografico Italiano.

Dal al
Legnano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Leone da Perego, via Gilardelli 10
Telefono: 0331/706011; Sito: www.museomaga.it
Orari di apertura: 9,30-12,30 giovedì e venerdì; 10-12,30; 16-19 sabato e domenica
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com