Mostra Marina Abramovic. The Cleaner - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/08/2018 Aggiornato il 05/12/2018

Prima grande mostra retrospettiva italiana dedicata all'artista serba Marina Abramović una delle personalità più celebri e controverse dell’arte contemporanea, che con le sue opere ha rivoluzionato l’idea di performance mettendo alla prova il proprio corpo, i suoi limiti e le sue potenzialità di espressione. 

Dal al
Firenze (FI)
Regione: Toscana
Luogo: Palazzo Strozzi, piazza degli Strozzi
Telefono: 055/2645155
Orari di apertura: 10-20; giovedì 10-23
Costo: 12 euro; ridotto 9,50 euro
Note:
La rassegna riunisce 100 opere dell'artista, offrendo una panoramica sui lavori più famosi della sua carriera dagli anni Sessanta agli anni Duemila, attraverso video, fotografie, dipinti, oggetti, installazioni e la riesecuzione dal vivo di sue celebri performance da parte di un gruppo di performer selezionati e formati in occasione della mostra dalla collaboratrice di Marina Abramović, Lynsey Peisinger. Il lavoro della Abramović ci parla di ricerca e desiderio di sperimentare la trasformazione emotiva e spirituale, i suoi lavori spaziano da azioni forti, violente e rischiose a scambi di energia gestuali e silenziosi, fino a veri e propri incontri con il pubblico, che negli ultimi anni è diventato sempre più protagonista nelle sue opere. L’esposizione ripercorre in senso cronologico le principali tappe della carriera dell’artista che esordisce giovanissima a Belgrado come pittrice figurativa e poi astratta. La mostra è organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi, prodotta da Moderna Museet, Stoccolma in collaborazione con Louisiana Museum of Modern Art, Humlebæk e Bundeskunsthalle, Bonn. A cura di Arturo Galansino, Fondazione Palazzo Strozzi, Lena Essling, Moderna Museet, con Tine Colstrup, Louisiana Museum of Modern Art, e Susanne Kleine, Bundeskunsthalle. Con il sostegno di Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Regione Toscana, Associazione Partners Palazzo Strozzi. Con il contributo di Fondazione CR Firenze. Sponsor Unipol Gruppo.
Marina Abramovic. The Cleaner
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.