Mostra Maria Lassnig. Woman Power - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 31/03/2017 Aggiornato il 31/03/2017

Dedicata all'austriaca Maria Lassnig (1914 - 2014), considerata insieme a Louis Bourgeois e Joan Mitchell una delle più importanti artiste della seconda metà del XX secolo, la mostra espone venticinque opere scelte tra gli anni Sessanta del Novecento e il primo decennio del Duemila. Viene messo in evidenza quanto il tema ricorrente sia stato se stessa, la sua persona intesa in senso strettamente fisico, il suo corpo, che era in realtà un luogo da sperimentare e conoscere per rappresentare le sensazioni corporee, quasi un processo di autocoscienza corporea che si percepiva già nei suoi disegni giovanili degli anni Quaranta. Manifesto dell'impegno della Lassnig per l'emancipazione femminile, in particolare nell'ambiente artistico dominato dagli uomini, è il dipinto esposto "Woman Power". La mostra a cura di Wolfang Drechsler è promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con le Gallerie degli Uffizi, l' Albertina di Vienna, Maria Lassnig Foundation e Firenze Musei.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Toscana
Luogo: Andito degli Angiolini, Palazzo Pitti, Gallerie degli Uffizi, piazza dei Pitti 1
Telefono: 055/294883; Sito: www.gallerieuffizimostre.it
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 13 euro; ridotto 6,50 euro
Maria Lassnig. Woman Power
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com