Mostra Maria Jole Serreli. A casa mia avevo tre sedie - Cagliari

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 21/07/2020 Aggiornato il 23/09/2020
Dal al
Cagliari (CA)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Sardegna
Luogo: EXMA EXhibiting and Moving Arts, via San Lucifero 71
Telefono: 070/666399; mail: exma@consorziocamu.it
Orari di apertura: 10-13; 17-21. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro. L’ingresso alla mostra è consentito a un massimo di 10 visitatori ogni ora
Dove acquistare: scrivere a: exma@consorziocamu.it
Sito web: www.exmacagliari.com; www.consorziocamu.it
Organizzatore: Consorzio Camù
Note:
Una nuova produzione originale e site specific dedicata all’opera dell’artista Maria Jole Serreli (Roma, 1975).
La mostra riscostruisce minuziosamente le stanze della casa-atelier che, a Marrubiu, nella provincia di Oristano, l’artista ha ricevuto in eredità da una prozia, in realtà per lei una seconda madre, trasformandola in luogo di sperimentazione e dialogo artistico.

Tutti gli arredi e gli oggetti che la casa conteneva, profondamente connotata dal passaggio di esistenze femminili, sono stati conservati, i corredi e anche il più piccolo lembo di tessuto sono stati salvati e utilizzati per la realizzazione di lavori originali, che tracciano un ponte tra passato e presente.

Ne deriva una narrazione affascinante, intensa, che scandaglia nel profondo: spazio di vincoli forti e altrettanto forti desideri di emancipazione, di conquista della libertà, la casa è uno sfaccettato, incoerente microcosmo, in cui albergano affetti e solitudini, vociare di amicizie ma anche silenziose inquietudini, rimpianti, sconfitte.

A questo racconto fa riferimento il titolo della mostra, che cita un passo del filosofo e scrittore Henry David Thoreau: «a casa mia avevo tre sedie: una per la solitudine, due per l'amicizia, tre per la società».

La mostra è curata dalla storica dell’arte Simona Campus, direttrice artistica del centro comunale d’arte EXMA.

Foto Consorzio Camù
Maria Jole Serreli. A casa mia avevo tre sedie
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com