Mostra Maria Elisabetta Novello. Sursum Corda - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/01/2017 Aggiornato il 18/01/2017

La mostra personale e azione dell'artista veneta Maria Elisabetta Novello, con la collaborazione dei danzatori Roberto Cocconi e Luca Zampar, è un progetto che nasce dall'interesse per gli spazi di confine, come le frontiere, le soglie,  e per l’ambivalenza che questi presuppongono nel segnare un passaggio. C’è sempre una relazione con ciò che c’è dall’altra parte e un punto d’incontro è anche un punto di distacco che al tempo stesso divide e unisce. Con Sursum corda l'artista cerca di aprire un dialogo tra le due parti, a partire dalla consapevolezza dell’essere e delle azioni fondamentali che lo tengono in vita: il respiro, il battito del cuore e le emozioni. In mostra fogli, bozze, una serie fotografica, materiale d’archivio raccolto e memorizzato durante la lunga fase di preparazione dell’evento tra suoni, rumori, tracce audio, appunti che ripercorrono movimenti e ritmi, reperti, schede scientifiche, immagini.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Fumagalli, via Bonaventura Cavalieri 6
Telefono: 02/3679928; Sito: www.galleriafumagalli.com
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com