Mostra Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/09/2018 Aggiornato il 05/12/2018

Il Museo del Novecento di Milano e il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, aprono la stagione autunnale 2018 con un importante progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti (Venezia, 1883 - Cavallasca, 1961).

Dal al
Milano (MI)
Regione: Lombardia
Luogo: Museo del Novecento, via Guglielmo Marconi 1
Telefono: 02/88444061
Orari di apertura: 9,30-19,30; lunedì 14,30-19,30; giovedì e sabato 9,30-22,30
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
Note:
Scrittrice, giornalista, critica d'arte e promotrice della cultura italiana, è stata una delle maggiori figure di spicco della storia del XX secolo. A Milano e a Rovereto le due grandi mostre, autonome e complementari, intendono analizzare, attraverso la sua figura e sotto diversi livelli di lettura, un arco cronologico particolare in termini di gusto e stile. 

La mostra nella sede milanese del Museo del Novecento, promossa e prodotta con il Comune di Milano Cultura e con Electa, è curata da Anna Maria Montaldo e Danka Giacon con la collaborazione di Antonello Negri ed è allestita con la regia dello Studio Mario Bellini Architects. Il percorso espositivo ha un carattere immersivo e invita il visitatore a seguire un racconto che inizia dalle vicende private e pubbliche di Margherita Sarfatti attraverso 90 opere dei protagonisti del movimento artistico Novecento Italiano, di cui la Sarfatti è l'anima critica. Dipinti e sculture di 40 artisti tra i quali Boccioni, Borra, Bucci, de Chirico, Dudreville, Funi, Malerba, Sironi e Wildt vengono contestualizzati da filmati e fotografie, lettere, inviti, libri d'epoca, abiti, vetri e arredi con un approfondimento sulla Milano degli anni Dieci e Venti nel XX secolo.

L'esposizione al Mart di Rovereto illustra il programma di espansione culturale di Margherita Sarfatti, con particolare attenzione alle mostre organizzate i Europa e nelle Americhe per promuovere lo stile italiano e l'idea di "moderna classicità". Dagli esordi giovanili alla fondazione di Novecento Italiano, il percorso al Mart documenta l'attività artistica, politica e intellettuale della scrittrice. Molte opere provenienti da grandi musei internazionali e da importanti collezioni private sono messe a confronto con documenti e materiali d'archivio: 100 capolavori di 30 grandi maestri come Boccioni, Bucci, Casorati, Carrà, de Chirico, Dudreville, Funi, Marussig, Malerba, Morandi, Oppi, Medardo Rosso, Sironi, Severini, Wildt.
Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.