Mostra Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà” - Rovigo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/09/2020 Aggiornato il 25/09/2020
Dal al
Rovigo (RO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Roverella, via Laurenti 8/10
Telefono: 0425/460093
Orari di apertura: 9-19; sabato e domenica 9-20
Costo: 12 euro; ridotto 8 euro
Dove acquistare: www.palazzoroverella.com
Sito web: www.palazzoroverella.com
Organizzatore: Palazzo Roverella e Fondazione Cariparo
Note:
Palazzo Roverella ospita una nuova, importante esposizione monografica su Marc Chagall.
Una selezione esemplare di oltre cento opere, circa 70 i dipinti su tela e su carta oltre alla bellissima serie di incisioni e acqueforti pubblicate nei primi anni di lontananza dalla Russia, “Le anime morte” di Gogol, il più profondo sguardo sull’anima russa della grande letteratura.

Il tema su cui la curatrice Claudia Zevi ha scelto di misurarsi è quello dell’influenza che la cultura popolare russa ha avuto su tutta l’opera di Chagall, con maggiore impatto realistico quando viveva nella Russia del primo ventennio del novecento, ma altrettanto forte nelle figure di animali, case e villaggi, sempre presenti nei dipinti dei suoi lunghi anni successivi a Parigi, in America, nel sud della Francia.

Questa mostra intende analizzare in modo ampio e ben documentato l’altro terreno di coltura della stessa iconografia dell’artista, ovvero la tradizione popolare, della Russia profonda.

Nelle opere di Chagall i ricordi divengono “presenze”, popolano i suoi dipinti comparendo anche là dove non te li aspetti, come le capre o le isbe inserite nella rappresentazione di un bouquet che è a sua volta composto da fiori e da visioni.

Le opere esposte provengono oltre che dagli eredi dell’artista, con un vasto e generoso prestito, dalla Galleria Tretyakov di Mosca, dal Museo di Stato Russo di S. Pietroburgo, dal Pompidou di Parigi, dalla Thyssen Bornemisza di Madrid e dal Kunstmuseum di Zurigo e da importanti e storiche collezioni private.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com