Mostra Mapping di Julien Friedler - Palermo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/05/2020 Aggiornato il 27/05/2020
Dal al
Palermo (PA)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Sicilia
Luogo: Fondazione Sant’Elia, Loggiato San Bartolomeo, corso Vittorio Emanuele 25
Telefono: 091/6123832
Orari di apertura: 10-13; 16-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero, a piccoli gruppi soltanto se forniti di guanti e mascherine
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.fondazionesantelia.it
Organizzatore: MLC Comunicazione
Note:
E’ dedicata all’artista belga Julien Friedler (Bruxelles, 1950) la prima mostra con cui la Fondazione Sant’Elia rinsalda il suo rapporto con l’arte e la libertà.
Palermo ricomincia pian piano a risollevarsi, riapre i suoi palazzi, le chiese, i musei e sceglie un artista dall’immaginario strabordante e insieme necessario.

La mostra presenta 200 quadri recenti di Friedler, di chiara impostazione espressionistica, catartica, realizzati negli ultimi due anni e fino a poco prima che il mondo si raggrinzisse in se stesso, per far fronte alla pandemia.
Tracce, segni, molliche, visioni, orme, graffiti che riescono a condurre per mano dentro un mondo fantastico, un territorio mentale in cui si riconosce soltanto l’artista.

La personale dell’artista belga è curata da Gianluca Marziani e Dominique Stella.

La mostra palermitana è legata a una seconda esposizione, sempre “Mapping”, che si svolgerà a luglio a Palazzo Libera, Comune di Villa Lagarina (TN), spazio che collabora con il MART di Rovereto.

Mapping di Julien Friedler
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com