Mostra Manlio Rho: il senso del colore. Tra tessile e arte - Como

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/10/2018 Aggiornato il 06/12/2018

La mostra esplora le pratiche dell'artista Manlio Rho in ambito tessile, dove ha esercitato le sue molteplici competenze nella veste di disegnatore e esperto di colore, nell'insegnamento alla scuola Setificio di Como e nella consulenza a numerose aziende del settore.

Dal al
Como (CO)
Regione: Lombardia
Luogo: Museo della Seta, via Castelnuovo 9
Telefono: 031/303180
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 7 euro
Note:
Figura di rilievo del mondo dell’arte ed esponente di spicco, con altri artisti comaschi suoi contemporanei (Carla Badiali, Aldo Galli, Carla Prina, Mario Radice) dell'astrattismo storico italiano, Rho ha dato un significativo contributo alla maturazione di una visione del disegno tessile al passo con la modernità.Attraverso materiali databili tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta del Novecento, la mostra mira a ricostruirne il percorso da cui si comprende come l’attività di Rho sveli le influenze reciproche tra le diverse arti: geometria e astrazione che caratterizzano le sue opere pittoriche possono essere infatti meglio comprese alla luce del continuo confronto con la pratica della costruzione di un pattern tessile e grazie alla composizione di forme e colori che ne costituiscono l’essenza. In esposizione un centinaio di materiali (di cui molti inediti) tra disegni, tessuti, dipinti, cartelle colori e documenti cartacei. La mostra è curata da Luigi Cavadini e Francina Chiara.
Manlio Rho: il senso del colore. Tra tessile e arte
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.