Mostra L’urlo del ’68. Tra storia, arte e musica - Bergamo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/06/2018 Aggiornato il 12/06/2018

La Fondazione Creberg organizza il percorso espositivo che si snoda su venticinque pannelli in cui, oltre a una breve excursus cronologico sui principali accadimenti dell’anno 1968, viene presentato un avvincente percorso attraverso la storia della musica del periodo. La mostra è curata dal giornalista, critico musicale e conduttore radiofonico Riccardo Bertoncelli e Angelo Piazzoli, Segretario generale della Fondazione stessa.

Dal al
Bergamo (BG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Storico Credito Bergamasco (Banco BPM), largo Porta Nuova 2
Telefono: Sito: www.fondazionecreberg.it
Orari di apertura: 8,20-13,20; 14,50-15,50. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
L’urlo del ’68. Tra storia, arte e musica
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com