Mostra Lungomare di Libri - Bari

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/06/2021 Aggiornato il 20/06/2021
Dal al
Bari (BA)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Puglia
Luogo: Muraglia, via Venezia, largo Vito Maurogiovanni, dal Fortino Sant’Antonio al Teatro Margherita fino al Palazzo della Città Metropolitana
Telefono: 080/5773846
Orari di apertura: 18-23,30
Costo: Info www.lungomaredilibri.it. La prenotazione è obbligatoria
Dove acquistare: www.lungomaredilibri.it. La prenotazione è obbligatoria, gli eventi si potranno prenotare dal 21 giugno 2021
Sito web: www.lungomaredilibri.it
Organizzatore: Civita Mostre e Musei
Note:
La città di Bari ospita la manifestazione “Lungomare di Libri”, l’edizione zero di una grande libreria a cielo aperto che porta il libro nei luoghi simbolo della città seguendo la Muraglia, dal Fortino Sant’Antonio al Teatro Margherita e fino al Palazzo della Città Metropolitana.

Un ricco programma di eventi e attività collaterali curato dal Salone Internazionale del Libro di Torino, per sottolineare finalmente la ripresa delle iniziative culturali e sociali dopo le chiusure per l’emergenza sanitaria: presentazioni editoriali, convegni, incontri, momenti di riflessione, attività per bambini e una bella mostra “Steve McCurry. Leggere” dedicata a uno dei fotografi più amati al mondo e
incentrata sul tema della lettura.

Non solo mare nell’estate barese, ma anche tanti libri ad unire idealmente il capoluogo pugliese con le città di Roma e Torino, attraverso le rispettive manifestazioni dedicate al mondo della lettura: “Libri Come” e “Portici di Carta”.

Sono 25 gli stand che ospitano le librerie del territorio oltre a numerosi editori dell’Associazione Pugliese Editori (APE), suddivisi per aree tematiche: letteratura, poesia, viaggi, arte, fumetti, storia,
società.

Un palinsesto di eventi collaterali, curati dal Salone Internazionale del Libro di Torino, fa da cornice alla manifestazione, con un titolo Pensieri Meridiani, che omaggia Franco Cassano, al cui ricordo sarà
dedicato un incontro, e che sottolinea un’idea di Meridione (e di Oriente), che non si afferma per contrapposizione ma per inclusione.

In linea con questa idea, la scelta degli autori, tra i quali Giuseppe
Catozzella, Gianrico Carofiglio, Mario Desiati, Gabriella Genisi, Nicola Lagioia, Laura Imai Messina, Daniele Petruccioli, Gianfranco Viesti, Aldo Pagano.
L’incontro dedicato ai 120 anni della storica casa editrice Laterza, celebra l’importanza di un marchio editoriale nato a Bari che ha fortemente segnato, e ancora segna, la vita intellettuale del Paese. Non mancheranno i momenti in cui i librai saranno chiamati a interrogarsi sulla capacità delle librerie di sapersi rinnovare e a dare i consigli per le “letture estive”.
E poi, in collaborazione con APE - Associazione Pugliese Editori, la presentazione di molti e interessantissimi libri, le ultime novità della produzione dell’editoria della Puglia.

Tante le iniziative dedicate ai giovani: saranno coinvolti gli studenti della rete delle biblioteche scolastiche di Bari, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Bari.
Ampio spazio sarà dedicato ai piccoli lettori, con tanti appuntamenti di letture ad alta voce e animate, suddivise per fasce d’età (3-6 anni, oltre i 6 anni), e a cura della rete Barisocialbook Assessorato al Welfare del Comune di Bari.

E ancora, nella Pinacoteca metropolitana Corrado Giaquinto, “La lettura è un’arte” a cura di Lucia Pastore, un’interessante rassegna di dipinti incentrati sul tema della lettura tra ‘800 e ‘900 e sul piacere che una tale occupazione determina sui suoi partecipi e consapevoli protagonisti a testimonianza della ricchezza del patrimonio artistico di un’istituzione museale dinamica, laboratorio di ricerca in crescente fermento, che per l’occasione di Lungomare di Libri sarà eccezionalmente aperta al pubblico dalle ore 9 alle 23.

Infine, Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, partner storico di Portici di Carta, dedica a Lungomare di libri una speciale serigrafia tirata a mano, come omaggio augurale: un’edizione limitata e numerata, in esemplari da 1 a 200, che connoterà in modo inconfondibile l’evento.

Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea è diretto da Anna Pironti con Paola Zanini Project Manager, Barbara Rocci Coordinamento Segreteria, Brunella Manzardo Ufficio Stampa e le Artenaute coop. AbIntra.

Per il programma completo della manifestazione, curata dal Salone Internazionale del Libro di Torino, info e prenotazioni: www.lungomaredilibri.it.

Lungomare di Libri
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com