Mostra L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/12/2017 Aggiornato il 26/12/2017

Cuore dell'esposizione è il capolavoro di Michelangelo Merisi, noto come il Caravaggio, che racconta la tragica vicenda di Sant'Orsola, ultima opera eseguita a Napoli prima della sua morte nel 1610. Il capolavoro dal titolo "Martirio di Sant'Orsola" fa parte della collezione di Intesa Sanpaolo dal 1972. L'opera, commissionata dal principe Doria di Genova, fu imbarcata a Napoli diretta a Genova il 27 maggio del 1610. Caravaggio sarebbe morto il 18 luglio, due mesi dopo. L'esposizione consente di focalizzare l'attenzione su opere che non si erano mai mosse da Genova e di mettere a confronto il lavoro di tre maestri, Caravaggio, Procaccini e Strozzi, sullo stesso soggetto, il "Martirio di Sant'Orsola", mettendo in evidenza la distanza tra le opere degli artisti.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Gallerie d'Italia - Intesa Sanpaolo, piazza Scala
Telefono: 800/167619; Sito: www. gallerieditalia.com
Orari di apertura: 9,30-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com