Mostra Luigi Zucchero: la mia vita con l’acquerello dal figurativo all’astratto - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/04/2017 Aggiornato il 20/04/2017

Mostra personale del pittore acquerellista Luigi Zucchero, nato a Sulmona in provincia de L'Aquila, ma milanese di adozione, che presenta una quarantina di acquerelli di medie e grandi dimensioni, dove raffigura paesaggi, fiori, marine o composizioni astratte. Nei suoi ultimi lavori, datati 2016-2017, l’acquerello puro, prerogativa essenziale nell’opera dell’artista, diventa sintesi dell’immagine. Dinamismo cromatico e ricerca lo conducono all’astrazione e alla scoperta delle emozioni più profonde. L’immagine scavalca il soggetto per raggiungere effetti eterogenei, fatti soprattutto di sperimentazione stilistica di grande impatto visivo dove la spontaneità evocativa di una sensazione interiore diventa un assoluto.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Degli Artisti, via Nirone 1 (angolo corso Magenta)
Telefono: 02/867841; Sito: www.galleriadegliartisti.net
Orari di apertura: 10-12,30; 16-19. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Luigi Zucchero: la mia vita con l’acquerello dal figurativo all’astratto
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com