Mostra Lucio Del Pezzo. Opere anni ’60. Napoli - Napoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/11/2016 Aggiornato il 04/11/2016

La piccola antologica dedicata all'artista partenopeo presenta venti opere, tra collage, acrilici, tempere su tavola e una monumentale scultura in legno di 250 cm d'altezza, tutte risalenti agli anni Sessanta. E' in quegli anni che l'artista lascia Napoli per Milano e comincia il passaggio artistico dal disordine, dall’anarchia, dall’oggetto recuperato dai rigattieri napoletani, all’ordine, all’equilibrio, all’oggetto artigianalmente ricostruito. Nella mostra  si ritrova questo delicato momento di transizione: alcune opere raccontano ancora un Del Pezzo legato al folklore, al “barocco” di Napoli, altre riportano un artista già rigoroso e “neoclassico”. In tutte le sue opere si ritrovano i tratti distintivi, come il colore che si rapprende, il clima sospeso tra realtà e irrealtà, la sapienza artigianale e la dimensione del gioco, del divertimento, controllato però dal rigore e dalla disciplina, che sono in grado di trasformare il gioco fine a se stesso in arte.

Dal al
Napoli (NA)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Campania
Luogo: Andrea Ingenito Contemporary Art, via Cappella Vecchia 8/A (piazza dei Martiri)
Telefono: 081/0490829; Sito: www.ai-ca.com
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Lucio Del Pezzo. Opere anni ’60. Napoli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com