Mostra Luci da Brera - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/10/2020 Aggiornato il 16/11/2020
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Bottegantica, via Manzoni 45
Telefono: 02/35953308
Orari di apertura: 10-13; 15-19 da martedì a sabato. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.bottegantica.com
Organizzatore: Galleria Bottegantica
Note:
L’esposizione, voluta dal critico Valerio Mazzetti Rossi e dal pittore Ignazio Gadaleta, figura di rilievo all'interno del panorama artistico italiano, presenta una selezione di cinque promettenti allievi della cattedra di Pittura tenuta da Ignazio Gadaleta presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e di raggrupparli all’interno di una mostra/manifesto allo scopo di farli conoscere al grande pubblico.

I cinque artisti sono Yuki Aoki (1974, Giappone); Erika Bellanca (1992, Italia); Elias Bertoldo (1994, Italia); Saeed Naderi (1981, Iran) e Arjan Shehaj (1989, Albania).

Le opere esposte contemplano diverse forme di espressione che attivano la persistenza della pittura, come linguaggio inesaurito e inesauribile. Lo spettatore è così messo nella condizione di riflettere sul concetto di ‘continuità’ dell’arte, e di contemplarne la storia nel suo divenire.

I cinque artisti, provenienti da diversi Paesi del mondo, comunicano attraverso un linguaggio universale, dettato dall’assenza di parole e dalla comprensione emotiva e sensibile. La luce e le sue innumerevoli derivazioni cromatiche saranno al centro di questa mostra.

La mostra, a cura di Valerio Mazzetti Rossi e Enzo Savoia con la consulenza scientifica di Ignazio Gadaleta, è visitabile in modalità virtuale nel sito www.bottegantica.com.

Una scelta resa necessaria dalle misure contenute nel nuovo dpcm, ma che vuole essere un chiaro segnale di come, nonostante la difficile situazione, l’arte debba continuare a vivere, a muoversi, a emozionare.


AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com