Mostra Luce sui Bronzi. Oggetti d’Arte islamica dai depositi del MAO - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/01/2017 Aggiornato il 17/01/2017

In mostra alcuni manufatti bronzei appartenenti alla collezione di bronzi islamici del MAO di Torino finora mai esposti al pubblico, tra i quali una preziosa coppa divinatoria (tasa) in ottone del XVII secolo, proveniente dall'Iran. Si tratta di un manufatto di epoca safavide, decorato sia con iscrizioni calligrafiche, sia con simboli astrologici e astronomici. Si osservano in particolare all'esterno le costellazioni e all’interno i pianeti, con la presenza del sole e della luna, disposti in cerchio intorno a una protuberanza che potremmo riconoscere come la Terra. All'interno del piede della coppa si trova la rara rappresentazione di un quadrato magico. Fra gli altri oggetti in ottone, rame e bronzo, sono esposti un mestolo egiziano del IX-X secolo e una coppa indiana del XVII secolo.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: MAO, Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Luce sui Bronzi. Oggetti d’Arte islamica dai depositi del MAO
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com