Mostra Luce Longobarda - Benevento

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/06/2022 Aggiornato il 15/06/2022
Dal al
Benevento (BN)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Campania
Luogo: Palazzo Paolo V, corso Garibaldi 145
Telefono: 0824/772830
Orari di apertura: 9-13 da lunedì a sabato; 15-17 martedì e giovedì
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.longobardinitalia.it
Organizzatore: Associazione Italia Langobardorum in collaborazione con il Comune di Benevento
Note:
La mostra propone, nelle storiche sale di palazzo Paolo V, un viaggio fotografico alla scoperta dei sette gruppi monumentali, localizzati in cinque diverse Regioni italiane, che costituiscono il sito seriale Unesco “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”

I sette gruppi monumentali comprendono, oltre al complesso di Santa Sofia a Benevento, la città che ospita l’esposizione, i seguenti luoghi:
l’area della Gastaldaga con il tempietto Longobardo e il complesso Episcopale a Cividale del Friuli (Ud); l’area monumentale con il complesso monastico di San Salvatore - Santa Giulia a Brescia; il castrum con la Torre di Torba e la Chiesa di Santa Maria foris portas a Castelseprio Torba (Va); la Basilica di San Salvatore a Spoleto (Pg); il Tempietto del Clitunno a Campello sul Clitunno (Pg); il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo (Fg).

Gli scatti fotografici presentati in mostra sono una selezione di quelli realizzati da Pasquale Palmieri, fotografo e architetto, per essere raccolti nel catalogo cartaceo “Luce Longobarda”, che è stato presentato in concomitanza con l’inaugurazione e che è stato pubblicato dalla casa editrice “Gli Ori” a suggello di una campagna fotografica voluta dall’associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito seriale, allo scopo di raccontare, attraverso immagini rinnovate, la bellezza e la rappresentatività dei sette beni appartenenti al sito, straordinarie testimonianze del grado di civiltà raggiunto dai Longobardi dopo il loro insediamento in Italia, e, soprattutto, di narrarle nell’occasione del decennale del riconoscimento UNESCO, ufficializzato il 25 giugno 2011.

La mostra è promossa dall’Associazione Italia Langobardorum, presieduta da Antonella Tartaglia Polcini, con la compartecipazione organizzativa del Comune di Benevento.

In seguito, dopo Benevento, la mostra itinerante farà tappa nelle città che fanno parte della rete del sito seriale UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, a partire dalla città di Spoleto.
Luce Longobarda
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com