Mostra LR100 – Rinascente Stories of Innovation - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/05/2017 Aggiornato il 23/05/2017

100 anni, quest'anno la Rinascente festeggia i 100 anni del suo nome pensato da Gabriele D'Annunzio su commissione di Senatore Borletti, che dopo aver acquistato i grandi magazzini Bocconi nel 1917 ne voleva promuovere la rinascita. Con tre aggettivi, D'Annunzio definiva la scelta del nome, che era "semplice, chiaro, opportuno", spiegando che per "semplice" intendeva "essenziale" e che per "opportuno" intendeva "funzionale" sintetizzando così tre caratteristiche della grande azienda milanese nei primi anni del Novecento. Questa mostra racconta un secolo di storia del costume, della comunicazione, della grande distribuzione e della cultura di Milano e dell'Italia, una storia fatta di passione, talento e capacità di visione a tal punto da suscitare un impatto innovativo sui modelli di consumo e sull'evoluzione che ha portato Milano ad affermarsi come motore economico dell'Italia. Fino dalle sue origini la Rinascente si è caratterizzata come laboratorio dove sperimentare le novità che provenivano dal resto d’Europa. Il modello di vendita innovativo, derivato dalle iniziali esperienze francesi con la merce esposta negli scaffali a prezzo fisso, era diventato la chiave di volta di un'economia moderna e aveva prodotto cambiamenti decisivi nella vita quotidiana della società dei consumi che stava nascendo, formava nuovi miti e archetipi nel gusto, rivoluzionando l’immagine femminile e maschile e stimolando la nascita dei sistemi produttivi legati alla moda e al design, pilastri fondanti del Made in Italy. La mostra, il cui progetto scientifico è curato da Sandrina Bandera e Maria Canella, storiche dell'arte, della società e del costume, presenta una grande varietà di opere d'arte, grafica, oggetti di design, immagini storiche e contributi inediti. Il portale Rinascente Archives (https://archives.rinascente.it/it/) ricostruisce in digitale l'archivio dell'azienda. Articolata in un percorso tematico dedicato agli ambiti in cui l’azienda ha dimostrato una straordinaria capacità progettuale e realizzativa, la mostra si divide in diverse sezioni: la storia della Rinascente dal 1865 ad oggi; Marcello Dudovich e la nascita della cartellonistica; cinema e video; cataloghi e house organ; la nuova comunicazione e la nuova grafica dagli anni Cinquanta in avanti; gli allestimenti e gli eventi; i nuovi consumi; il costume e la moda con la rivoluzione del prêt-à-porter; il centro design Rinascente; la nascita del Compasso d’oro (1954-1964); lo scenario futuro. Anche attraverso il contributo di grandi artisti dell’epoca, come Depero, Munari, Melotti, Fontana, Soldati, Ceroli, Rotella, Warhol, Pistoletto, Manzoni, la mostra racconta come la Rinascente sia riuscita ad offrire al grande pubblico una diversa percezione dell’arte, della cultura e del design, mettendo al centro della propria attività ricerca e innovazione attraverso la complessità della storia del XX secolo.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Reale, piazza Duomo 12
Telefono: Siti: www.palazzorealemilano.it ; www.rinascente.it
Orari di apertura: 9,30-19,30; lunedì 14,30-19,30; giovedì e sabato 9,30-22,30
Costo: 8 euro; ridotto 6 euro
LR100 – Rinascente Stories of Innovation
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com