Mostra Da Lotto a Caravaggio. La collezione e le ricerche di Roberto Longhi - Novara

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/04/2016 Aggiornato il 26/04/2016

Roberto Longhi (1890 – 1970), una delle personalità più affascinanti della storia dell’arte del XX secolo, guida idealmente la mostra con la sua passione di collezionista. L'esposizione attraversa due secoli di pittura e si sofferma sui periodi e sulle scuole dell’arte italiana più studiate e spesso riscoperte proprio dal grande critico. Il percorso espositivo, organizzato in maniera cronologica e tematica, inizia con le opere del Cinquecento che sono riconducibili all’”Officina ferrarese” e prosegue con quelle di Lorenzo Lotto a cui sono accostati alcuni protagonisti del manierismo e della scuola veneta, per arrivare all’area prediletta – sia per gli studi di Longhi che per le opere della sua collezione presentate – quella del Caravaggio, dei suoi predecessori e dei suoi seguaci, per terminare infine con un gruppo di ritratti e mezze figure del Seicento tra le quali si nota una bellissima serie di Jusepe de Ribera.

Dal al
Novara (NO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: Complesso Monumentale del Broletto, via Fratelli Rosselli 20
Telefono: 199/151121; 02/89096942 dall'estero
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8,50 euro
Da Lotto a Caravaggio. La collezione e le ricerche di Roberto Longhi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com