Mostra Lo Chat Noir e i Teatri d’Ombre a Parigi. Influenza sull’arte illustrativa fra ‘800 e ‘900 - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/07/2017 Aggiornato il 18/07/2017

La mostra intende approfondire in particolare l'influenza che l'arte del Teatro d'Ombre ha avuto sull'arte grafica fra '800 e '900 nella capitale francese. Lo Chat Noir, mitico locale fondato da Rodolphe Salis nel 1881 a Montmartre, è stato un cabaret in bilico fra il licenzioso e l’intellettuale. Frequentato dall’élite della cultura parigina del tempo, da Eric Satie, che suonava nel celebre locale, a Claude Debussy a Emile Zola a Sarah Bernhardt, il luogo è stato anche teatro di risse fra un pubblico molto meno eletto. Nel locale, siamo nella stagione del pre-cinema, venivano presentate proiezioni di ombre cinesi rivisitate da alcuni artisti francesi fra cui Henri Rivière, Adolphe Willette, Caran d’Ache, Louis Morin.  La mostra, a cura di Cesare Nissirio in collaborazione con Maria Grazia Massafra, basata su materiale cartaceo d’epoca di proprietà del Museo Parigino a Roma, raccoglie manifesti provenienti dalla collezione Salis, lanterne magiche, lastre, foto, libri, riviste, litografie, cartoline illustrate, piatti decorati. Si osservano esempi di arte grafica otto-novecentesca che testimoniano l’influenza che gli spettacoli di ombre cinesi hanno avuto su celebri autori di affiches. In esposizione anche stampe di Toulouse-Lautrec, Chéret, Leonce Burret, Sorel, sino ai più tardi manifesti di Gruau per il Lido e il Moulin Rouge.  Nell’ambito della mostra vengono organizzati eventi di vario tipo, come concerti e visite guidate.

Dal all'
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Musei di Villa Torlonia, Dipendenza della Casina delle Civette, via Nomentana 70
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com