Mostra LIMBO INCERTO - Arzignano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/11/2022 Aggiornato il 18/11/2022
Dal al
Arzignano (VI)
Regione: Veneto
Luogo: Atipografia, piazza Campo Marzio 26
Telefono: 329/1754133
Orari di apertura: 9,30-13; 15-19,30. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.atipografia.it/home
Organizzatore: Atipografia
Note:
Atipografia presenta, negli gli spazi della galleria ad Arzignano, la mostra personale dell’artista emiliano Denis Riva (Cento, 1979).
L’artista mette in scena ad Atipografia frammenti dell’animo umano, formule di pathos che l’uomo ha sempre sperimentato nel corso della storia e con le quali si è sempre dovuto rapportare, paura, solitudine, abitudine, che vengono impersonati dalla figura umana stessa.

Denis Riva tratta lo spazio della galleria come fosse una grande tela e propone nella sala principale un’imponente installazione inedita formata da un gruppo di sagome dipinte su legno che si relazionano l’una all’altra.
Sono figure fluide, indefinite, che sembrano essersi staccate da un disegno su carta per acquisire tridimensionalità. È questa l’opera che dà il titolo alla mostra: un fregio di circa venti metri che accompagna il visitatore in un racconto dal ritmo serrato.

Nella pratica dell’artista, l’uomo è sempre indefinito, senza volto, perso in una dimensione esistenziale che vive fuori dal tempo. Si toglie la sua maschera pirandelliana e diventa irriconoscibile, perdendo l’identità del singolo. Il risultato è spesso un ibrido uomo-animale, un mostro frutto di contaminazioni che sfidano le classificazioni del mondo naturale.

L’ibridazione nelle opere dell’artista non è però una punizione, piuttosto una condivisione di quel peso dell’esistenza che è frutto della colpa dell’uomo, che paga a caro prezzo la superbia e la mancanza di rispetto nei confronti del nostro pianeta.

DIda: Denis Riva, LIMBATO, 2022, acrilico e smalto su legno tagliato, cm 130 x 185.
LIMBO INCERTO
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com