Mostra LIGABUE E VITALONI. Dare voce alla natura - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/08/2020 Aggiornato il 13/08/2020
Dal al
Parma (PR)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Palazzo Tarasconi, strada Luigi Carlo Farini 37
Telefono: 0521/242703
Orari di apertura: 10-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Dove acquistare: TICKETONE
Sito web: www.fondazionearchivioligabue.it
Organizzatore: Centro Studi e Archivio Antonio Ligabue di Parma
Note:
La grande mostra dedicata ad Antonio Ligabue (1899-1965), uno degli artisti più geniali del Novecento italiano, presenta 83 dipinti e 4 sculture di Ligabue, capaci di analizzare i temi che più hanno caratterizzato la sua parabola artistica, dagli autoritratti, ai paesaggi, agli animali selvaggi e domestici.

Il percorso prevede anche una sezione con 15 opere plastiche di Michele Vitaloni (Milano, 1967) che condivide con Ligabue una particolare empatia verso il mondo naturale e animale.

Con questa iniziativa, Parma si riappropria di un nuovo spazio espositivo, nel cuore della città ducale, all’interno del cinquecentesco Palazzo Tarasconi.

L’esposizione, ideata e realizzata da Augusto Agosta Tota, Marzio Dall’Acqua e Vittorio Sgarbi, organizzata dal Centro Studi e Archivio Antonio Ligabue di Parma, promossa dalla Fondazione Archivio Antonio Ligabue di Parma è inserita nel calendario d’iniziative di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21.
LIGABUE E VITALONI. Dare voce alla natura
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com