Mostra Libroinfinito - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/11/2016 Aggiornato il 18/11/2016

L'edizione speciale di FabrianoOspita presenta Libroinfinito di Giulio Iacchetti, industrial designer, edito da Alberto Tallone.  ll libro è chiamato "infinito" perché la costa, posta al centro, separa in due parti uguali le carte che lo compongono, rendendone infinita e circolare la leggibilità. Impresso, cucito e confezionato a mano, il libro si presenta come un abbecedario composto con due tipi corsivi: Tallone, disegnato da Alberto Tallone a Parigi nel 1949, e Bembo, carattere rinascimentale che prende il suo nome dall'umanista Pietro Bembo. 46 esemplari in tutto in edizione numerata e racchiusi in un prezioso cofanetto, che Tallone ha impresso su tre diverse tipologie di carta Fabriano. Non è solo un prodotto editoriale, è anche un oggetto d'arte, completamente realizzato in Italia, dalla carte al design all'editore.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Fabriano Boutique, via Ponte Vetero 17
Telefono: 02/76318754; Sito: www.fabriano.com
Orari di apertura: 10-19
Costo: Ingresso libero
Libroinfinito
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com