Mostra Leonardo e il suo lascito: gli artisti e le tecniche - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/01/2020 Aggiornato il 12/01/2020
Dal all'
Milano (MI)
Regione: Lombardia
Luogo: Veneranda Biblioteca Ambrosiana, piazza Pio XI, 2
Telefono: 02/806921
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 15 euro; ridotto 10 euro
Note:
La mostra presenta 30 disegni realizzati da Leonardo e dagli artisti della sua cerchia, lungo un arco cronologico che dalla fine del Quattrocento giunge fino ai primi decenni del Cinquecento.

La rassegna rivela la profonda risonanza che il magistero di Leonardo nel campo del disegno ebbe su allievi, seguaci e artisti lombardi dell’epoca, grazie alle novità che il genio fiorentino seppe introdurre, alcune retaggio della formazione fiorentina, altre legate alla sua attitudine sperimentale.

Il percorso espositivo inizia con otto disegni di Leonardo, prosegue con le opere di Francesco Napoletano, Marco D’Oggiono, Giovanni Agostino da Lodi, Francesco Melzi, Bernardino Luini, Cesare da Sesto e si conclude nella Sala Federiciana con i fogli del Maestro della Pala Sforzesca e di Giovanni Antonio Boltraffio, accanto a otto disegni dal Codice Atlantico.

Una sezione didattica offre l’opportunità di ammirare alcuni dei materiali che venivano impiegati all’epoca per disegnare, con pastelli, compassi e punte metalliche, in parte desunti dai progetti di Leonardo.

La mostra è curata da Benedetta Spadaccini.
Leonardo e il suo lascito: gli artisti e le tecniche
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com