Mostra L’emozione dei COLORI nell’arte - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 08/03/2017 Aggiornato il 08/03/2017

Con una raccolta straordinaria di 400 opere d'arte realizzate da 130 artisti provenienti da tutto il mondo, che datano dalla fine del Settecento a oggi, la grande mostra si sviluppa in due sedi: nelle sale della GAM di Torino e in quelle del Castello di Rivoli (*). La mostra ripercorre la storia, le invenzioni, l'esperienza e l'uso del colore nell'arte. Attraverso racconti e presentazioni di opere d’arte importanti, si affronta l’uso del colore da diversi punti di vista, tra i quali quello filosofico, biologico, quello antropologico e quello neuroscientifico. Alla fine del Settecento, Isaac Newton scopre che i colori che vediamo corrispondono a specifiche e oggettive onde elettromagnetiche non assorbite da materiali. Johann Wolfgang von Goethe, che pubblica nel 1810 "La teoria dei colori" si oppone a Newton e afferma che i colori sono prodotti dalla mente e non oggettivi. A quel tempo prevalse la teoria di Newton. L’Ottocento è anche il secolo del grande sviluppo della chimica e della scoperta dei colori sintetici derivati dal catrame di carbone. Nell’Ottocento e Novecento si sviluppa la standardizzazione industriale dei colori con i vari codici RAL e Pantone. Gli artisti reagiscono con sfumature, esperienze spirituali e psichedeliche del colore, oppure ironizzano sui codici e gli standard. La mostra riflette sul tema da un punto di vista che tiene conto della luce, delle vibrazioni e del mondo affettivo. Nel corso della mostra, il neuroscienziato Vittorio Gallese, che insieme a Giacomo Rizzolati ha scoperto i neuroni specchio, dirigerà, per la prima volta a livello mondiale, un laboratorio di studio neuroscientifico incentrato sull’esperienza del pubblico di fronte a opere d’arte. * (Castello di Rivoli, Museo d'Arte Contemporanea, piazza Mafalda di Savoia, Rivoli (To). Tel: 011/9565222; sito: www.castellodirivoli.org. Orario: 10-17; sab e dom 10-19. Lunedì chiuso. Biglietti: 8,50 euro; ridotto 6,50 euro).

Dal al
Torino (TO)
Regione: Piemonte
Luogo: GAM, Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, via Magenta 31
Telefono: 011/4429518; per prenotazioni 011/0881178; Sito: www.gamtorino.it
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
L’emozione dei COLORI nell’arte
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com