Mostra Le età del Grattacielo. Il “Pirelli” a 60 anni dalla posa della prima pietra - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 31/05/2016 Aggiornato il 31/05/2016

Nato come simbolo industriale di una Milano capitale dello sviluppo economico postbellico, il grattacielo Pirelli, capolavoro italiano sul tema dell’edificio alto concepito dalla forza creativa ed innovativa di Gio Ponti e Pier Luigi Nervi fra le altre firme, è stato punto di riferimento di una città che nel giro di pochi decenni ha cambiato completamente la propria struttura economica e sociale. Il grattacielo è diventato bene della comunità quale sede della Regione Lombardia ed è passato ad essere punto di riferimento di un intero territorio. Le età del grattacielo sono appunto le 4 fasi principali attraverso le quali è scandita la vita di questo straordinario manufatto. In maniera quasi paradigmatica il “Pirellone” ci dimostra come le architetture siano organismi complessi e “viventi”, che cambiano nel corso degli anni e che hanno bisogno di continue cure e attenzioni. Il percorso della mostra è libero fra una teoria di pannelli che ricordano la verticalità dell’edificio e offrono al pubblico fotografie, disegni, documenti e citazioni che illustrano i primi sessant’anni di vita del Pirellone.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Pirelli, via Fabio Filzi 22, 26° piano,
Telefono: Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 9,30-12,30; 14,30-16,30. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Le età del Grattacielo. Il “Pirelli” a 60 anni dalla posa della prima pietra
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com