Mostra “L’Annunciata” di Jacopo della Quercia - Perugia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/01/2017 Aggiornato il 17/01/2017

La scultura in terracotta policroma, "L'Annunciata", realizzata nei primi anni del Quattrocento da Jacopo della Quercia, è esposta alla Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Questo capolavoro dell'artista senese, conservato all'interno del Museo della Castellina di Norcia e rimasto intatto dopo la scossa di terremoto dello scorso ottobre, è stato portato in salvo grazie ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio dell’Umbria, alla Soprintendenza ABAP dell’Umbria, alla ditta Ikuvium di Gubbio, al direttore del museo nursino. La scultura rappresenta la Vergine di Norcia, priva delle braccia, già segnalata nella Collezione Massenzi nel 1929, caratterizzata da un giovane volto gentile e dolce, veste un abito rosso cangiante, con lo scollo sottolineato da un elegante bordura con fiorellini a incisione su foglia ora applicata a guazzo, stretto sotto i seni da una cintura dorata. Il Museo della Castellina, rimasto in piedi nei muri portanti, ha subito gravi lesioni nelle sale, mentre altre parti sono crollate. Per garantire la conservazione dei materiali del Museo, è in corso lo spostamento di reperti archeologici e opere d’arte presso il deposito del Santo Chiodo della Regione Umbria.

Dal al
Perugia (PG)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Umbria
Luogo: GNU, Galleria Nazionale dell'Umbria, corso Pietro Vannucci 19
Telefono: 075/58668415
Orari di apertura: 8,30-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; ridotto 4 euro
“L’Annunciata” di Jacopo della Quercia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com