Mostra L’acqua di Talete. Opere di José Molina - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/11/2018 Aggiornato il 05/12/2018

I temi affrontati dall'artista madrileno José Molina (Madrid. 1965) in questa mostra riguardano l'acqua come archetipo, forza da cui si genera la vita e a cui tutto farà ritorno, l'acqua che nutre e che reggie il mondo. 

Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese, viale Fiorello La Guardia 6
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 10-16; sabato e domenica 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 0 - Ingresso libero
Note:
In esposizione dipinti, disegni, sculture e due opere inedite. Molina sviluppa il concetto del pensiero filosofico di Talete di Mileto che, come riporta Aristotele nella sua "Metafisica", costituisce la base della filosofia occidentale. Molina si confronta con questo pensiero realizzando sculture e opere pittoriche su tela e su carta in cui predomina l'acqua stessa, che è anche evocata nelle fattezze metamorfiche e visionarie dei personaggi rappresentati, formando così, come sottolinea il curatore Roberto Gramiccia, un mondo fantastico che inesorabilmente rinasce da se stesso. L'esposizione è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è patrocinata dall'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Spagna in Italia e dall'Instituto Cervantes di Roma, e organizzata con il contributo della galleria Deodato Arte.
L’acqua di Talete. Opere di José Molina
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.