Mostra Laboratorio Prampolini. Disegni schizzi bozzetti e carte oltre il futurismo - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/11/2016 Aggiornato il 09/11/2016

In occasione del sessantennale della scomparsa del grande artista futurista (Modena 1894 – Roma 1956), vengono esposti più di 150 documenti provenienti dall’Archivio Prampolini, donato nel 1992 dagli eredi dell’artista al Comune di Roma e conservato presso il Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive (CRDAV) del MACRO. L’archivio custodisce una raccolta documentale relativa ai molteplici campi di attività di Prampolini: dal teatro alla scenografia, dalla riflessione teorica alla produzione di scritti e manifesti, dalla partecipazione e organizzazione di mostre al ruolo svolto come promotore e organizzatore culturale, dall’attività di critico all’insegnamento. Le carte in mostra, appunti, schizzi, note e minute, in gran parte inedite, sono suddivise in cinque sezioni: Prampolini teorico e disegnatore: testi, schizzi, bozzetti e grafica - Nel teatro e nella scenografia di Prampolini - Picasso (ri)visto da Prampolini - Lettere e cartoline dall’arte - Prampolini e Capri. Il progetto espositivo, a cura di Giancarlo Riccio e Federica Pirani, è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con la collaborazione dell’Archivio Prampolini e dell’Archivio Storico ed Audiovisuale della Fondazione Teatro dell'Opera di Roma.

Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: MACRO, Museo d'Arte Contemporanea Roma, Project Room #2 e Biblioteca, via NIzza 138
Telefono: 06/0608; Sito: www.museomacro.org
Orari di apertura: 10,30-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 9 euro
Laboratorio Prampolini. Disegni schizzi bozzetti e carte oltre il futurismo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com