Mostra La vita come opera d’arte. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/11/2018 Aggiornato il 19/11/2018

Una figura centrale nella storia del collezionismo veneziano nel XVIII secolo e nell’affermazione dell’arte veneta in Europa fu Anton Maria Zanetti (1679-1767), mecenate e abile mediatore di nobili e sovrani per acquisti e commissioni d’opere dei più celebri artisti in laguna, Zanetti fu tra i personaggi più influenti nel panorama culturale del tempo. Per ricordare questa straordinaria figura, la Fondazione Musei Civici di Venezia promuove un' inedita mostra che mette in luce l’attività di artista e mecenate di Zanetti attraverso testimonianze di vita, volumi, lettere, incisioni e disegni di solito non esposti per ragioni di conservazione, e opere d'arte della sua collezione, come le splendide grafiche di Tiepolo, Sebastiano e Marco Ricci o di Palma il Giovane, tuttora conservate nei musei cittadini: le Gallerie dell’Accademia di Venezia, la Fondazione Giorgio Cini, la Biblioteca Nazionale Marciana, le sedi civiche veneziane e alcune collezioni private.

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Ca' Rezzonico, Museo del Settecento Veneziano, Dorsoduro 3136
Telefono: 848/082000; Sito: www. carezzonico.visitmuve.it
Orari di apertura: 10-19. Martedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 7,50 euro
La vita come opera d’arte. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com