Mostra La strage degli innocenti di Guido Reni - Aosta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/01/2018 Aggiornato il 12/01/2018

L'esposizione è dedicata a un capolavoro della storia dell'arte italiana, il dipinto di Guido Reni (Bologna, 1575-1642) intitolato "La strage degli innocenti" delle collezioni della Pinacoteca nazionale di Bologna. L'opera, realizzata nel 1611 per la cappella Berò nella Chiesa di San Domenico a Bologna, è al centro di un percorso articolato, completato da apparati multimediali, che ne propone 45.738710, 7.316159 la storia. La pala d'altare, un olio su tela di grandi dimensioni, racconta il drammatico episodio del Vangelo di Matteo con grande efficacia espressiva. La mostra, a cura di Mario Scalini e Elena Rossoni, presenta anche una "Testa di Madonna" attribuita a Raffaello, proveniente dalle Gallerie Estensi di Modena e offre l'opportunità al pubblico di ammirare due opere di altissimo livello, accostate all'insegna di quello che la tesi curatoriale chiama "Il Raffaellismo di Guido Reni".

Dal al
Aosta (AO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Valle d'Aosta
Luogo: Museo Archeologico Regionale, piazza Pierre-Leonard Roncas 12
Telefono: 0165/275902; Sito: www.regione.vda.it
Orari di apertura: 9-19 tutti i giorni
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com