Mostra La Scena dell’Arte. Il teatro segreto - Tremezzina

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/07/2022 Aggiornato il 17/07/2022
Dal al
Tremezzina (CO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Villa Carlotta, via Regina 2
Telefono: 0344/40405
Orari di apertura: 10-18,30 tutti i giorni
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.villacarlotta.it; www.archivivitali.org
Organizzatore: ArchiViVitali
Note:
La Scena dell’Arte è un progetto espositivo prodotto da ArchiViVitali e Villa Carlotta.

L’esposizione, a cura di Velasco Vitali, si declina in due sezioni tematiche:
- Il teatro segreto a Villa Carlotta a Tremezzina (Como) e
- Straniamenti nello Spazio Circolo di Bellano (Lecco).

La Scena dell’Arte è il primo progetto diffuso di arte contemporanea sul Lago di Como che connette tra loro le due sponde storicamente diverse: l’una è da sempre meta del turismo internazionale mentre l’altra è stata il cuore manifatturiero del lago.

Le due sedi espositive raccontano a loro volta questa differente natura: da una parte un’antica villa dalla storia gloriosa immersa in uno dei giardini botanici più belli d’Europa e, dall’altra, uno storico circolo operaio recentemente trasformato in spazio espositivo.

Il progetto, ideato e prodotto dall’associazione culturale ArchiViVitali, inaugura la collaborazione con Villa Carlotta e intende essere anche il prologo di un più ampio progetto che, attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea, punta a mettere in rete i grandi laghi lombardi alpini: Como, Garda, Iseo, Maggiore e Orta.

La Scena dell’Arte è un viaggio dove si incontrano e si confondono narrazione teatrale e arti visive: ognuna presta all’altra strumenti e linguaggi per trasformarsi in una grande messinscena poetica. Il risultato è un racconto immaginifico dove trovano spazio le invenzioni di un ensemble di scenografi, artisti e creativi.

A Villa Carlotta viene presentata la mostra "La Scena dell’Arte. Il Teatro segreto", dove Antonio Marras e Ferdinando Bruni interpretano gli spazi della villa, formando un gioco di rimandi tra la poetica personale e la storia dell’edificio monumentale.

Sull’altra riva del lago, a Bellano, "La Scena dell’Arte. Straniamenti" trasforma idealmente lo spazio Circolo in una scenografia teatrale animata dalle opere di 20 artisti.

Gli ingredienti di Straniamenti sono bozzetti per scenografie, installazioni, costumi, locandine e studi di scena: un vero e proprio paesaggio teatrale in cui i lavori esposti sono a un tempo oggetti di intensa bellezza e evocazioni di reali opere di cinema e teatro.

Informazioni Bellano, Circolo, via Manzoni 50.
Orari: fino al 30 settembre 17-19 da martedì a venerdì; 11-13; 17-19 sabato e domenica.
Dall’1 Ottobre al 6 Novembre: 11-13; 17-19 sabato e domenica

DIda: Nicola Benois, 1955, Le ore del giorno e della notte, acquarello e matita su carta


La Scena dell’Arte. Il teatro segreto
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com