Mostra La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini - Monte Vidon Corrado

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/04/2020 Aggiornato il 15/05/2020
Dal all'
Monte Vidon Corrado (FM)
Regione: Marche
Luogo: Centro Studi Osvaldo Licini e Casa Museo Osvaldo Licini, piazza Osvaldo Licini 9
Telefono: 334/9276790; 0734/759348
Orari di apertura: 9-13; 16-20 sabato e domenica, ad aprile e maggio; 10-13; 16-20. Lunedì chiuso, a Giugno, Luglio e Agosto
Costo: 8 euro; ridotto 5 euro
Sito web: www.centrostudiosvaldolicini.it/it/mostra2020ipaesaggidilicini/
Organizzatore: Comune di Monte Vidon Corrado in collaborazione con il Centro Studi Osvaldo Licini
Dove acquistare: www.centrostudiosvaldolicini.it/it/mostra2020ipaesaggidilicini/
Note:
La mostra è la prima interamente dedicata a questo tema tanto caro all’artista Osvaldo Licini (Monte Vidon Corrado, 1894 -1958 ), per il quale il Paesaggio è l’essenza di un luogo e diventa sostanza poetica.

L'esposizione intende approfondire il rapporto tra Licini e il paesaggio marchigiano, le vedute francesi e quelle svedesi, le fonti pittoriche e quelle letterarie, il paesaggio descritto nelle lettere e quello disegnato o dipinto, l’interiorizzazione del paesaggio fino alle proiezioni cosmiche degli ultimi anni.

Costituisce anche l’occasione per riflettere sulla cronologia delle opere degli anni Venti e per pubblicare documenti inediti importanti a comprendere il passaggio alla fase del figurativismo fantastico.

La mostra raccoglie 90 oli e 30 disegni, di cui 33 del periodo figurativo, 9 dipinti astratti degli anni Trenta e i rimanenti degli anni Quaranta e Cinquanta, provenienti da importanti collezioni pubbliche e da molti collezionisti privati.

L’esposizione è curata da Daniela Simoni, da tredici anni alla guida del Centro Studi Licini, con la collaborazione di Stefano Bracalente, Nunzio Giustozzi, Mattia Patti, Stefano Papetti e Massimo Raffaeli.


La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com