Mostra La Chute. Marco De Sanctis - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/07/2022 Aggiornato il 24/07/2022
Dal al
Firenze (FI)
Regione: Toscana
Luogo: NOVO - Eduardo Secci, piazza Goldoni 2
Telefono: 055/661356
Orari di apertura: 10-13,30; 14,30-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.novo.ooo; www.eduardosecci.com
Organizzatore: NOVO Firenze
Note:
A Firenze NOVO, lo spazio sperimentale indipendente della galleria Eduardo Secci, presenta la mostra di Marco De Sanctis (Milano, 1983) a cura di Edoardo Monti, fondatore di Palazzo Monti a Brescia.

Frutto del lavoro di oltre un anno, la personale “La Chute” (La Caduta) raccoglie un corpo di opere interamente inedito che spazia tra pratiche diverse: scultura, pittura, incisione e anche fusione.
Alle tecniche di restauro si unisce la conoscenza di materiali come bronzo e marmo, sapientemente declinati nel genere della natura morta, come in Vanitas, ma anche in lavori dai toni più solenni come Icona e Fallite Fallentes.

Affondando le radici nel passato, della storia dell’arte, come il richiamo romantico all’idea di “frammento”, e del trascorso personale, che emerge dalla continuità dei lavori nel corso degli anni, l’indagine di De Sanctis è il risultato di un continuo processo di rielaborazione dell’immagine.

Difatti, all’interno della mostra rimane centrale la riflessione sulla potenzialità dell’immagine, la decadenza e il tempo. Accostando opere concettualmente nuove a ricerche pregresse, “La Chute” ripercorre il percorso artistico di Marco De Sanctis, costituendo un momento di sintesi della ricerca finora svolta e punto di partenza per quella a venire.

Dida: Veduta della mostra La Chute, Marco De Sanctis, 2022, NOVO - Eduardo Secci, Firenze, Foto Stefano Maniero, Courtesy l'artista e NOVO Eduardo Secci.
La Chute. Marco De Sanctis
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com