Mostra La Bottega Cadorin. Una dinastia di artisti veneziani - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/11/2016 Aggiornato il 25/11/2016

Il patrimonio artistico e storico della famiglia Cadorin, testimonianza dell'attività continua di almeno tre generazioni di artisti, architetti, musicisti e fotografi attivi a Venezia tra Ottocento e Novecento, è al centro di questo importante progetto espositivo proposto dalla Fondazione Musei Civici di Venezia. Un percorso in grado di evocare e documentare non solo il fascino degli atelier di una "dinasta di artisti", ma anche il contesto intellettuale della città tra Otto e Novecento. La mostra, nata da un'idea di Daniela Ferretti, responsabile del museo veneziano, presenta più di 200 opere selezionate sotto la direzione di Jean Clair, accademico di Francia e grande amico di famiglia. Ciò che affiora è un continuo intreccio di vite poste sotto il segno dell’Arte, dallo scultore Vincenzo al fotografo Augusto Tivoli, dai liutai Fiorini, all’architetto Brenno del Giudice per giungere fino ai pittori Guido Cadorin, Livia Tivoli, Ida Barbarigo e Zoran Music. 

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Museo di Palazzo Fortuny, San Marco-San Beneto
Telefono: 848/082000; Sito: www.fortuny.visitmuve.it
Orari di apertura: 10-18. Martedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 10 euro
La Bottega Cadorin. Una dinastia di artisti veneziani
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com