Mostra La Biblioteca del Principe. Libri d’Artista di Vittorio Fava - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/06/2018 Aggiornato il 12/06/2018

Il percorso di questa bella mostra si snoda attraverso 20 libri d'Artista, tutti sfogliabili; sia la copertina che le pagine interne sono lavorate a mano con disegni, scritte, collage di merletti, bottoni, frammenti di ceramica, legno, medaglie, monete, libri realizzati da Vittorio Fava (Roma, 1948) nel corso di diversi anni. Fava ha voluto così realizzare una biblioteca fantastica come il Principe Giovanni Torlonia jr. avrebbe potuto avere nella sua fascinosa Casina. Vittorio Fava da molti anni si dedica al libro d'artista, libro che nell'accezione moderna nasce con il Futurismo, il cui Manifesto è stato pubblicato da Filippo Tommaso Marinetti nel 1909, gli anni del Principe Giovanni Torlonia. La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, ideata e realizzata dalla Cooperativa Sociale Apriti Sesamo, con la collaborazione di RomaExpo, è a cura di Stefania Severi e Maria Grazia Massafra. I servizi museali sono di Zètema Progetto Cultura.    

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lazio
Luogo: Musei di Villa Torlonia, Museo della Casina delle Civette, via Nomentana 70
Telefono: 06/0608; Siti: www.museiincomune.it; www.museivillatorlonia.it
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
La Biblioteca del Principe. Libri d’Artista di Vittorio Fava
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com