Mostra Kokedama, un workshop per imparare a realizzarli - Rovato

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/02/2018 Aggiornato il 13/02/2018

Kokedama e l'arte giapponese delle piante sospese: nella tradizione orientale i kokedama sono i bonsai dei poveri, coloro che non potevano permettersi un vaso erano soliti formare una palla ricoperta di muschio entro cui inserire la pianta. Questa forma di giardino è realizzata con materiali naturali ed eco-sostenibili. Le minute dimensioni della sfera fanno rimanere piuttosto piccole le piante mentre all’interno si sviluppa il sistema radicale protetto dalla "pelle" di muschio. Secondo la tradizione in Giappone queste composizioni venivano esposte in una nicchia a parete dedicata chiamata Tokonoma, un elemento fondamentale dell’architettura tradizionale Giapponese, legata alla Cerimonia del Tè.

Rovato (BS)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Castello Quistini, via Sopramura 3A
Telefono: 320/8519177
Orari di apertura: 15-17
Costo: La quota di iscrizione, 45 euro, comprende i materiali (muschio, piantine, terriccio, spago)
Kokedama, un workshop per imparare a realizzarli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com