Mostra Kimsooja. To Breathe / Respirare - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/04/2018 Aggiornato il 27/04/2018

Il Complesso Museale "Chiostri di Sant'Eustorgio" di Milano ospita il progetto site specific dell'artista coreana Kimsooja (Daegu, Corea, 1957). L'intervento, curato da Giovanni Iovane, in collaborazione con la Galleria Raffaella Cortese di Milano, fa parte di un progetto organico che prevede la presentazione di mostre di arte contemporanea all’interno di una delle basiliche più antiche di Milano fondata nel IV secolo. La Cappella Portinari, uno spazio quadrato sormontato da una spettacolare cupola a ombrello, fu concepita come un corpo autonomo e risale alla seconda metà del Quattrocento. La decorazione ad affresco, opera di Vincenzo Foppa, presenta dipinti con scaglie policrome che alludono alla luce divina e, probabilmente, al Paradiso. Le Cappelle Solariane risalgono alla seconda metà del XV secolo e in quella di sinistra, rispetto alla Portinari, sono presenti affreschi di Daniele Crespi (risalenti al 1620-21) fra cui spicca San Paolo rapito dagli angeli al terzo cielo, nelle vele degli Evangelisti. L’installazione che Kimsooja realizza per la cappella Portinari e le due cappelle Solariane mette in luce un dialogo originale con l’architettura e le decorazioni pittoriche della storia dell’arte. Il suo intervento si contestualizza e si fonde perfettamente ri-creando, al di là del tempo, una originale e nuova esperienza spaziale. To Breathe/Respirare oscilla tra la pratica della contemplazione e quella indotta dalla rivelazione.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Complesso Museale Chiostri di Sant'Eustorgio, piazza Sant'Eustorgio 3
Telefono: 02/89420019
Orari di apertura: 10-18 tutti i giorni
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com