Mostra Kandinsky – Cage. Musica e Spirituale nell’Arte - Reggio Emilia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/12/2017 Aggiornato il 06/12/2017

Celebra l'unione tra le arti la mostra che consente di vedere e ascoltare le opere di maestri che hanno cambiato il corso dell'arte e della musica in un percorso innovativo. Cominciando da Kandinsky per arrivare a Cage, la mostra presenta preziosi bozzetti di opere di Richard Wagner, dell'Archivio Ricordi di Milano, la "Fantasia di Brahms" di Max Klinger e una serie di Lubok. Fra una cinquantina di opere di Wassily Kandinsky, dipinti, acquerelli e grafiche, provenienti da musei e da collezioni private, spiccano quelle di carattere musicale, come gli acquerelli dipinti per gli spettacoli teatrali (del Centre Pompidou di Parigi) e per "Quadri di un'Esposizione" sulla musica di Mussorgskij (della colezione universitaria del Castello di Wahn, Colonia). Kandinsky giunge intorno al 1910 all'astrattismo spirituale e apre la via al suono interiore dei segni e dei colori, alla continua ascesa verso la libertà della materia. In mostra anche opere di Paul Klee, al quale è dedicata una sezione, di Max Klinger, Nicolas De Stael, Arnold Schonberg, Constantin Ciurlions, Marianne Werefkin, Oskar Fischinger, Fausto Melotti, Giulio Turcato, Robert Rauschenberg e John Cage, il musicista, pensatore, poeta e artista i cui principi di risonanza interiore e la cui concezione dell'arte come tramite privilegiato di idee universali presenta analogie, rimandi e corrispondenze con la spiritualità kandinskiana. La mostra, a cura di Martina Mazzotta, è promossa da Fondazione Palazzo Magnani e Skira Editore con la partecipazione di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Comune di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna, Provincia di Reggio Emilia, Fondazione Cassa di Risparmio Pietro Manodori, Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Dal al
Reggio Emilia (RE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Palazzo Magnani, corso Giuseppe Garibaldi 29
Telefono: 0522/454437; Sito: www.palazzomagnani.it
Orari di apertura: 10-13; 15-19; venerdì, sabato e festivi 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 10 euro
Kandinsky – Cage. Musica e Spirituale nell’Arte
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com