Mostra Jules Van Biesbroeck. L’anima delle cose - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/01/2020 Aggiornato il 24/01/2020
Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: La Galleria di BPER Banca, via Scudari 9
Telefono: 059/2021093
Orari di apertura: 10-13; 14-18 primo weekend del mese, venerdì compreso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.lagalleriabper.it
Organizzatore: BPER Banca
Note:
La mostra è dedicata a Jules Van Biesbroeck (Portici, 1873 - Bruxelles, 1965), artista italo-belga che integra in un tardo romanticismo le influenze dei simbolisti, ma anche il concetto di "anima delle cose", quella capacità di approfondire l'elemento naturale per definire e comunicare il sentire psicologico.

BPER Banca ha raccolto un importante nucleo di opere proveniente dalla collezione della Cassa di Risparmio di Ferrara e ora lo propone al pubblico.

A lungo attivo in Italia, Jules Van Biesbroeck è un pittore e scultore con una rara capacità espressiva. In mostra una selezione di opere tra disegni, dipinti e sculture.

L’esposizione, curata da Lucia Peruzzi e Luciano Rivi, è suddivisa in tre sezioni tematiche, mito, corpo e paesaggio, e racconta l'artista complesso che ha partecipato a sette Biennali d’Arte di Venezia tra il 1903 e il 1926.

L’espressione “anima delle cose”, molto in voga tra ‘800 e ‘900, è ciò che “guidava l’artista nel suo lavoro di osservazione e insieme di indagine sul piano emozionale”, come scrivono i curatori Peruzzi e Rivi, accostando Van Biesbroeck alla cultura simbolista.

Jules Van Biesbroeck. L’anima delle cose
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com