Mostra John Currin. Paintings - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/06/2016 Aggiornato il 28/06/2016

E' la prima mostra personale dell'artista statunitense in uno spazio pubblico italiano. Tra gli artisti più apprezzati dei nostro tempo, Currin è conosciuto e apprezzato per ritratti elegantissimi e scene anche lascive interpretate con ironico realismo. In mostra sono presenti una serie di dipinti inediti per l’Italia, scelti dall’artista in dialogo con le straordinarie raccolte di pittura e scultura del Museo Stefano Bardini, grandissimo antiquario e collezionista fiorentino del XIX secolo. Si tratta di ritratti familiari (Rachel, sua moglie, i tre figli Francis, Hollis e Flora), di ritratti allegorici (Flora, The Penitent, The Lobster) e di ritratti muliebri (Bent Lady, Anna, Big Hands), di nudi femminili (Nude in a convex mirror), opere presentate per la prima volta in Italia affiancate a Madonne donatelliane, bronzetti e porcellane, cornici intagliate, dipinti seicenteschi, sculture lignee medievali.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Museo Stefano Bardini, via dei Renai 1
Telefono: Sito: www.musefirenze.it
Orari di apertura: 11-17 da venerdì a lunedì. Da martedì a giovedì e il 15 agosto chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 4,50 euro
John Currin. Paintings
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com